Dire, Fare, Arrampicare. Estate in rifugio

IL DOCUMENTARIO E' STATO PRESENTATO AL TRENTO FILM FESTIVAL NEL MAGGIO 2013

Il documentario, prodotto nel 2011, racconta della vita in Rifugio e di quanto accade in "sala macchina" luogo nascosto agli ospiti. Abbiamo scelto la storia del Rifugio Antermoja, situato al centro della Valle di Fassa, alle spalle del Catinaccio d'Antermoia a poco meno di 2500 metri, che, messo in una zona molto turistica, conserva, anche per la difficoltà nel raggiungerlo, la magia di un vero rifugio di montagna: semplice e accogliente. Il nostro racconto vuole dire di un luogo che, pur avendo i tratti esteriori di una capanna alpinistica possiede i semi di una società che cambia. Tra i protagonisti di questo documentario c'è Almo Gianbisi, guida alpina di grande esperienza che oggi, passati i settanta, stringe ancora di più il suo rapporto con la montagna. Almo è una figura di riferimento per tanti alpinisti - anche giovani - oltre che per le centinaia di persone con cui ha acceso profonde amicizie partendo proprio dagli spartani locali del Rifugio. Al suo fianco Fiorenza, anche lei con una storia di montanara alle spalle e poi il gruppo di collaboratori-amici che conduce, con la coppia trentina, la nave nella tempesta. Almo Gianbisi per  GENTE DI  MONTAGNA rappresenta una figura di esempio importante per quello che intendiamo come montagnard. VEDI IL DOCUMENTARIO

 

< PRECEDENTE          SUCCESSIVO >

IMMAGINI DAL DOCUMENTARIO "DIRE, FARE, ARRAMPICARE"